• Rossella Della Valle

IL RE E LA REGINA – seconda parte

...segue


“l’architettura non cerca seguaci … cerca amanti”


Vedremo ancora l’archetipo del rettangolo, applicato ad alcuni palazzi storici e la contestualizzazione che ne deriva.


Continuerò ad usare i termini fantasiosi di “Re e Regina”, perché le tipologie architettoniche che andremo a scoprire, ricordano un po’ le icone del gioco degli scacchi e mi sembrano d’ aiuto a facilitarne la comprensione delle forme.


foto: palazzine in stile liberty del Cit Turin.

Qui un “Re”. Da notare le aperture più chiuse, i decori a linee rette/ spezzate/ nette (affini alla simbologia del maschile) ben visibili nel particolare in alto della torretta, come fosse quasi una “corona”

foto:”un Re e una Regina” a confronto. Questa volta, anche il femminile è presentato subito attraverso l’ architettura : la torre circolare. Più addolcita nei decori, con aperture ampie e dalle linee morbide e stilose, con traforati come pizzi di un abito elegante.

La contestualizzazione che ne deriva, come accennavo, è ben differente anche se appartenenti ad una stessa zona:


  • il “Re” fa da vedetta, domina dall’alto e fronteggia in prima fila, una delle spine più scorrevoli alle porte della città.

  • “la Regina” rimane più defilata, protetta, posta su una via di rappresentanza dal flusso dinamico, molto attiva commercialmente. Essa è circondata da un’area di forte respiro: la piazza del mercato e in parte dalla chiesa.

le tipologie architettoniche, attraverso le loro forme, trasmettono energie potenti che influenzano anche trasformazione degli stessi contesti che le ospitano

Caratteristiche del maschile e del femminile, perciò ruoli differenti e che tali è bene che rimangano. Fondamentale è dare valore alla loro diversità, per creare situazioni “umane” di equilibrio e di benessere vitale.


Secondo il feng shuj dei palazzi imperiali cinesi, sembra che siano le case a chiamarci, per aiutare il nostro percorso di vita a compiersi.

La vostra casa sta cercando di aiutarvi a sentire quello che i vostri occhi non riescono a vedere


Rossella Dellavalle

0 visualizzazioni

Angie En   info.angieen@gmail.com  ©2016 Tutti i diritti riservati

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now