• Rossella Della Valle

ARCHITETTURA E EROS

Oggi proverò un’ introduzione sperimentale, all’argomento: “Architettura dei sensi per creare Benessere”.

Angie En in collaborazione con Coronado Gioielli

Un incontro tra due “arti” che studiano, oltre la composizione armonica delle forme e dei colori,

la “chimica di un corpo”, il materiale in un’architettura e l’energia che ne può derivare

Ogni pietra ha un’anima … Il desiderio verso un prezioso può nascere dal nostro istinto? E’ probabile … come bisogno


Oggi viviamo contesti che prosciugano la nostra energia vitale anziché rigenerarla. La progettazione degli spazi abitativi deve tornare a proteggere le funzioni che la nostra parte istintiva vorrebbe tali.

Le creature selvatiche in prigionia finché mantengono la selvatica purezza, non fanno razza … si spengono. La grande gabbia del nostro addomesticamento uccide il sesso dell’uomo, alterando, deformando il desiderio naturale. La sensualità è uno stato di grazia. In una gabbia non può aver luogo (D.H. Lawrence)

ONICE NERA l’energia dell’acqua

scura e profonda, ottima per il radicamento delle energie della terra, disseta le radici.

Angie En l’ha scelta come protagonista per il tema Architettura e Eros perchéla forma di questa pietra, forse non a caso, riporta l’attenzione ad una parte del corpo dove è collocato il primo chakra energetico: quello delle radici.


In oriente questa gemma, per il suo contrasto di colori (nero e bianco), è considerata il simbolo delle due energie complementari il maschile e il femminile: la creazione

Si indossa di preferenza sulla parte sinistra del corpo: il femminile, quella riflessiva, dei cambiamenti lenti e più profondi. Aiuta ad affinare i sensi e a perseguire il proprio destino, in autonomia ( dal mondo dei cristalli)

nella casa, “energia yin” di questo tipo, dovrebbe essere presente, nelle stanze più private, a nord, con meno aperture e dove c’è presenza di acqua

ma spesso, questi canoni vitali vengono oggi sacrificati a vantaggio di una presunta efficienza che in realtà logora.

Per celebrare questo connubio di energie e ringraziare un esperto Paolo Genta, titolare di Coronado Gioielli, vorrei terminare con questa citazione:

” non fatevi tentare da ciò che luccica, ma solo da quello che illumina” (A. Sandoro)

Nel prossimo articolo vi parlerò di come l’Architettura dei sensi si muove all’interno delle nostre case.

Rossella Dellavalle

0 visualizzazioni

Angie En   info.angieen@gmail.com  ©2016 Tutti i diritti riservati

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now